LeftWiki

(L)eft

Siamo band, associazioni, net label, radio, comunita’ online e cani sciolti [1]. Ci accomuna il rifiuto del copyright tradizionale, della SIAE e dei meccanismi affini, di un sistema di distribuzione musicale squilibrato e gestito guardando agli azionisti delle major.
Dopo una serie di azioni e contromeeting abbiamo fatto nascere (L)eft per confrontare esperienze, proporre pratiche, condividere stumenti, diffondere il virus delle autoproduzioni musicali free.

Il 7 e 8 maggio organizziamo una 2 giorni di esposizioni e concerti a Bologna [2]. Sono benvenuti gruppi, banchini e distro. Ci saranno chiacchierate/dibattiti: ci piacerebbe sentire altre voci, parlare con chi vive realmente la produzione musicale e capire cosa pensa della libera circolazione della musica, dei copyright, dei sistemi anti copia, del filesharing, delle licenze libere (es.: Creative Commons), del no-copyright.

Siamo contenti se ci contattate. Insieme potremmo intrecciare le nostre reti di distribuzione (soprattutto online, ma non solo) e renderle piu’ efficienti. L’unico vincolo e’ che si tratti di materiale no-copyright o rilasciato sotto licenze libere [3]. Ci occupiamo soprattutto di musica ma abbiamo tra noi anche fanzinari, grafici, persone che si occupano di libri o di informatica.

[1] http://www.copydown.org/left

[2] http://www.inventati.org/inventa/doku.php?id=leftbologna

[3] le licenze libere sono (semplificando) forme di copyright con cui l’ascoltatore puo’ copiare/diffondere il brano ma non puo’ fare altre cose, come ad esempio spacciarlo per suo e/o pubblicarlo per fini commerciali


ANOMOLO - CETOMEDIO - copyDOWN - EBRIA - GARADINERVI - HACKERALBUM - LAVERNA.NET - OGREDUNG - RADIOGLADIO - S8RADIO - SCARPH REC. - TANAKE - VIRUS4

 
  leftchisiamo.txt · Ultima modifica: 03.04.2005 16:43 by 127.0.0.1
 
RSS: Modifiche Recenti Contenuti: Licenza Creative Commons Valid XHTML 1.0 Valid CSS Sito fatto con: DokuWiki Sito ospitato da: Inventati.org