Comunicato stampa

Se quando guardi la televisione, accendi la radio, sfogli un giornale o mangi un merendino ti sembra che ci sia qualcosa che non va. Se in tutto questo senti il sapore della plastica e ti rimane qualche curiosità in più.. Prova a venire alla casa del popolo di Settignano nel week end 20-21-22 maggio. Cosa c’è ? Un festival delle autoproduzioni. Che tipo di autoproduzioni ? Un po’ di tutto.

Tre giornate - 20/21/22 maggio - durante le quali troverai dibattiti, incontri, radio streaming, musica, banchini, mostre, autoproduzione gastronomica e molto altro ancora. Giornali di strada, proiezioni video, documentari che non vedrai mai in televisione, fumetti, informazione web , poesia , Mostre fotografiche. E poi cappelli in brandamaglia , lisciva fatta in casa, torte e manicaretti self made. Workshop di raccolta erbette commestibili, e molto di più.

Il tema centrale e’ l’autoproduzione. Tutto ciò che nasce da una idea e non viene rilasciato, distribuito, con licenza copyright. E’ una iniziativa pensata per favorire la libera circolazione delle idee, la condivisione di tutto cio’ che fa cultura, di un nuovo modo di imparare, crescere, agire, nutrirsi. E’ una iniziativa che rifiuta il concetto di “criminale” che viene attribuito dalle leggi attuali, che definiscono “Pirata” ( diz.ita : colui che assalta mezzi di trasporto per derubarne i passeggeri ) chi ritiene che le idee ed i loro prodotti e derivati debbano essere liberi di circolare senza che qualcuno ci speculi sopra. Si discuterà di nuove licenze ( Creative Commons ed altre) che tentano di dare una risposta “legale” a questo concetto di proprietà intellettuale per difenderlo dai gruppi di monopolio che si appropriano delle idee per farne Business.

Il festival è nato da un’idea del Centro di documentazione Carlo Giuliani che ha la sua sede alla casa del Popolo di Settignano. Il centro Carlo Giuliani è attivo dallo scorso anno ed è uno spazio a disposizione di tutte le realtà del movimento Fiorentine che lottano per la pace, e per una società più giusta. E’ un luogo di raccolta, catalogazione e fruizione di documenti e informazioni prodotte da questi canali “non ufficiali” ed è con questo spirito che è nata l’idea del SeTTiVal. Il centro documentazione terrà copia del materiale autoprodotto per il proprio archivio.

 
  comunicato_stampa.txt · Ultima modifica: 19.05.2005 07:52 by 127.0.0.1
 
RSS: Modifiche Recenti Contenuti: Licenza Creative Commons Valid XHTML 1.0 Valid CSS Sito fatto con: DokuWiki Sito ospitato da: Inventati.org