Post Tagged with: "Schiavi"

mappe_agromafia-724x1024

Opuscolo “Frontiere e lavoro. Gli schiavi della filiera agroalimentare”

tratto da https://hurriya.noblogs.org/ Riceviamo e pubblichiamo. Per contributi, scrivere a hurriya (at) autistici.org Scarica l’opuscolo in formato per la stampa (pdf): frontiere e lavoro Il sistema della detenzione amministrativa e i tanti dispositivi della cosiddetta “accoglienza secondaria” sono certo funzionali al controllo e alla segregazione degli immigrati che giungono nella fortezza Europa ma, con uno sguardo più complessivo, funzionano anche da grandi bacini di [...]

Read more ›

Amazon e i nuovi schiavi del XXI secolo

Un articolo dell’Huffington Post interviene sulla polemica fra il New York Times e il boss di Amazon, Jeff Bezos, innescata dal recente servizio che il prestigioso quotidiano ha pubblicato sulle spaventose condizioni di lavoro che il colosso globale del commercio online impone ai propri dipendenti. Il tema non è nuovo (anche in Europa ci sono state denunce del fenomeno e diverse vertenze sindacali) ma il pezzo dell’Huffington [...]

Read more ›

Germania – Cosa vuol dire essere sfruttati nel porto di Amburgo

M. Widmann, Süddeutsche Zeitung, Germania Foto di Oliver Tjaden, traduzione a cura di Internazionale Un tempo si pensava che la vita dei marinai fosse piena di avventure. In realtà è un lavoro duro che a volte si basa su gravi forme di sfruttamento. Ecco cosa succede nel porto di Amburgo Chi ha viaggiato per mare qui si sente subito a [...]

Read more ›

Gli schiavi bulgari delle griffe

—  Angelo Mastrandrea, 12.11.2014 Inchiesta. Nella regione di Petrich salari da fame nell’industria tessile: 129 euro al mese. A Batman, in Turchia, donne kurde e siriane al lavoro dalle 9 alle 24. La denuncia di Clean Clothes: aziende che producono per Adidas, H&M, Hugo Boss e Zara «Ieri sera mi ha chia­mato il mio capo per dirmi che c’era un [...]

Read more ›
Taranto, gli schiavi dei call center: “350 euro ogni 31 giorni effettivi di lavoro”

Taranto, gli schiavi dei call center: “350 euro ogni 31 giorni effettivi di lavoro”

La Cgil racconta lo sfruttamento: “In un caso i dipendenti percepiscono regolare stipendio, ma dopo l’accredito sono costretti a restituire all’azienda oltre metà del compenso. E’ una tangente per mantenere il posto” “La situazione degli operai dell’Ilva, schiacciati tra tumore e e disoccupazione, è solo la vicenda più emblematica della condizione dei lavoratori di Taranto, ma non è l’unica. Quello [...]

Read more ›

«Dopati per lavorare di più»

Foto di Andrea Sabadini Ogni tanto una notizia arriva anche dal “nuovo manifesto”. Sarà un caso, ma viene dall’ex vicedirettore, Angelo Mastrandrea, che si messo fuori dalla nuova cooperativa di gestione, preferendo andare a fare l’inviato a caccia di segnali veri provenienti dal profondo della società reale. Questo è un tuffo nel raccapricciante, in ogni caso. Che ci riporta a [...]

Read more ›

Facebook

YouTube