Post Tagged with: "NoExpo"

pagailavoro

Expo 2015 sostituisce il personale retribuito con i volontari

Venerdì scorso, durante il concerto dei “The Kolors” all’Open Theatre, per la prima volta si sono visti i volontari anche al di fuori dai due turni giornalieri (9,00-14,30 / 14,30-20,00) previsti dagli accordi sindacali. In molti sono rimasti a supportare l’organizzazione di Expo anche per questo evento serale. C’è di più: ormai da alcune settimane è in atto, da parte [...]

Read more ›

Spazzare e punire. Fallimento della Big Society e legge sul terzo settore in Italia

Prima di tutto viene a mente Boris Johnson. L’attuale sindaco di Londra. Il tipo di conservatore britannico tanto chiassoso, nelle dichiarazioni, quanto ben lucido quando si tratta di tutelare i grandi interessi. Subito dopo i riot del 2011, Johnson si presenta con una scopa in mano per le strade di Londra invitando i cittadini a pulire le strade. Inevitabilmente i [...]

Read more ›
CJoK4ZTWgAA2zDy

A sfamare il mondo in modo sostenibile non saranno né le multinazionali né Slow food

Pur non condividendo ogni passaggio di questo articolo, ci sembra interessante pubblicarlo: il punto è che oggi nel mondo si producono merci, tra cui il cibo, da vendere per realizzare un profitto, non quindi per la soddisfazione dei bisogni umani. Ciò avviene sia col “km zero” e i mercatini, sia a livello industriale e con la grande distribuzione. La quantità [...]

Read more ›
jobs-act-controlli-a-distanza-pc-smartphone-744x445

Milano, una App per l’Expo

Come abbiamo più volte riportato su questa pagina, l’Expo appare in tutto e per tutto come una zona franca al cui interno, in materia di stipendi, diritti e normali libertà sindacali, ogni genere di deroga è ammessa, quasi fosse un laboratorio nel quale vengono testate le capacità di reazione dei lavoratori di fronte allo sfruttamento più bieco. Un fenomeno che [...]

Read more ›
143906405-cc9d7996-96cc-4b1d-b4e9-8759c74e35b5

Expo 2015, un’ipoteca sul diritto di sciopero?

Qualche giorno fa il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, ha precettato i lavoratori di Atm (Azienda Trasporti Milanesi) aderenti ai sindacati di base Cub e Usb, che avevano indetto uno sciopero dei trasporti milanesi per giovedì 11 giugno. Si tratta del secondo provvedimento del genere in poche settimane: anche il 15 maggio, infatti, il prefetto aveva soccorso Atm (ed [...]

Read more ›
expo_scuola-640x360

Gita a Expo: tanto spettacolo e lucine, ma nessun contenuto

[tratto da bgreport.org] Pubblichiamo una lettera di un’insegnante in gita scolastica con la classe a Expo. Riflessioni sulla grande esposizione universale. Bergamo – In questi mesi si è sentito tanto parlare di Expo, riguardo al quale è stato già detto tutto o quasi; c’è un aspetto, però, che è rimasto lontano dal dibattito pubblico, pur essendo centrale: quello pedagogico. Infatti [...]

Read more ›

[Milano] EXPO: licenziati per aver partecipato ad un corteo o frequentato centri sociali

EXPO 2015 più che un’esposizione universale sembra il banco di prova di una dittatura fascista alle porte. Una palestra dove lo stato di polizia decide chi ha il diritto al lavoro e chi no in base alle idee espresse in passato dalle persone. Hai partecipato a proteste studentesche o a manifestazioni pacifiste? Hai frequentato centri sociali? Se la risposta è [...]

Read more ›
NoExpo

Movimento di Lotta per la Casa Firenze sul primo Maggio a Milano

Come Movimento di Lotta per la casa di Firenze abbiamo partecipato alla manifestazione NoExpo del 1 Maggio nello spezzone dell’abitare e delle lotte sociali. Expo è la vetrina del capitalismo nazionale e internazionale pagata con i soldi pubblici: il meccanismo è lo stesso di tutte le grandi opere come la tav. Si favoriscono le speculazioni mentre i servizi pubblici si cancellano e [...]

Read more ›
BzrAXz0IcAEtMyG

Il modello Expo è ovunque

Tutti presi dalle immagini che trasmettono i telegiornali degli scontri del Primo Maggio a Milano, ci siamo forse dimenticati di collocare quanto successo nella città meneghina in una dimensione globale? Il Primo Maggio 2015 ci sono state manifestazioni e cortei in paesi in cui da tempo non se ne aveva notizia: pensiamo all’Iran, all’Iraq, alla Malesia, a Myanmar, all’Indonesia e [...]

Read more ›
sangermano

No Expo: i media rivomitano il solito copione

“Non esistono fatti, ma solo le interpretazioni dei fatti” diceva Nietzsche, parafrasandolo, potremmo dire che non esistono i cortei, ma solo la loro “rappresentazione”. La società dell’informazione continua e pervasiva fa sì che il “mediatico” plasmi a proprio piacimento qualsiasi evento di una qualche valenza sociale. Il copione per questo tipo di manifestazione di solito è il seguente: un corteo [...]

Read more ›

Facebook

YouTube