Post Tagged with: "Expo"

sangermano

No Expo: i media rivomitano il solito copione

“Non esistono fatti, ma solo le interpretazioni dei fatti” diceva Nietzsche, parafrasandolo, potremmo dire che non esistono i cortei, ma solo la loro “rappresentazione”. La società dell’informazione continua e pervasiva fa sì che il “mediatico” plasmi a proprio piacimento qualsiasi evento di una qualche valenza sociale. Il copione per questo tipo di manifestazione di solito è il seguente: un corteo [...]

Read more ›
03e12b02c5905f26c9e44a000ab1a1b8_L

L’efficacia delle lotte

Sta succedendo anche questo, nelle lunghe e spesso contorte discussioni sul “post Primo Maggio milanese”, in cui l’attenzione esasperata per i dettagli rischia di far perdere di vista la situzione nel suo complesso o viceversa, col rischio di inciampare ad ogni passo. Si può insomma da un lato arrabbiarsi per come si deve stare in piazza e per quali obiettivi, [...]

Read more ›

Questione di “Rolex”. Le sviste del governo

Un governo asservito alla “fabbrica del falso”? Le baggianate twittate a piene mani da Renzi e Alfano per liquidare i manifestanti del 1 Maggio a Milano, stanno provocando reazioni decisamente sorprendenti. Un “inaccettabile affiancamento dell’immagine di Rolex alla devastazione di Milano e all’universo della violenza eversiva”. È questo, secondo il colosso svizzero dell’orologeria di lusso, il risultato delle parole di [...]

Read more ›
13749229_small

Casa Rossa Occupata di Massa e Progetto Prendocasa Pisa sul corteo di Milano

Ripubblichiamo due commenti a caldo sul corteo del primo maggio a Milano, il primo della Casa Rossa Occupata di Massa, il secondo di Progetto Prendocasa Pisa: Con ancora negli occhi le immagini infuocate di ieri, la rabbia più o meno incanalata, l’indignazione di TV e radio e in attesa che il linciaggio mediatico produca le prime misure restrittive, fermiamoci un [...]

Read more ›

Questioni di prospettiva. Un giudizio politico su Expo, Mayday e dintorni

Il primo maggio è passato, lasciando dietro di sé qualcosa di più delle macchine bruciate, delle vetrine rotte, degli abiti neri abbandonati per strada. Oltre all’Expo trionfalmente aperta, il primo maggio lascia dietro di sé l’immagine plastica di un movimento che, nonostante sia riuscito a mobilitare 30.000 persone per la Mayday, si scopre politicamente impotente. Alla fine è successo quello [...]

Read more ›

Primo maggio di lotta nel mondo

L’apparato repressivo più imponente contro le manifestazioni del Primo Maggio si è visto all’opera a Istanbul, in Turchia, dove circa 20.000 poliziotti sono stati schierati con un centinaio di mezzi blindati per impedire che i manifestanti raggiungessero piazza Taksim, luogo simbolo del movimento operaio turco e delle recenti rivolte antigovernative. Duecento gli arresti e svariate decine i feriti negli scontri [...]

Read more ›
B937-pACMAALNVF

Una nuova frontiera: lavorare gratis?

A quanto pare è un fenomeno in crescita. Non solo proliferano gli “stage formativi” a zero retribuzione e (possibilmente) anche a zero rimborsi…ora la formula compare anche nelle linee guida del contratto integrativo in discussione con i Sindacati, e non in un’impresa qualunque: Fincantieri, la cui proprietà è per il 75% di Cassa Depositi e Prestiti, cioè del Tesoro, cioè [...]

Read more ›
viber image

1° Maggio a Milano – Il braccio violento della legge difende speculatori e sfruttatori (e qualche ciarlatano)

- Non sei mica fascista? – mi disse. Era seria e rideva. Le presi la mano e sbuffai. – Lo siamo tutti, cara Cate, – dissi piano –. Se non lo fossimo, dovremmo rivoltarci, tirare le bombe, rischiare la pelle. Chi lascia fare e s’accontenta, è già un fascista. Cesare Pavese La vigilia dell’Expo è stata accompagnata da un martellante [...]

Read more ›

Si scrive Expo, si legge sfruttamento

Il circo mediatico di EXPO è agli sgoccioli e camminando per Milano, nelle zone in cui è previsto l’evento e nel centro città, si vedono cantieri aperti 24 ore al giorno, operai sfruttati che lavorano a ritmi frenetici per permettere a Matteo il primo maggio FESTA DEI LAVORATORI, di dire “ce l’abbiamo fatta l’Italia è forte!” MA COME TUTTI I [...]

Read more ›
noexpo

Corteo studentesco internazionale #iononlavorogratisperExpo

Benvenuti Signore e Signori alla fiera internazionale di Expo 2015, nutrire il pianeta energie per la vita. Il grande evento che devasta la nostra città e che si presenta come passerella per consolidare e intensificare i meccanismi di precarizzazione della vita e del mondo del lavoro, costringendo la nostra generazione a un non-futuro. Per noi opporsi a Expo significa opporsi [...]

Read more ›

Facebook

YouTube