logo
Menu  Menu
» Home
» Chi siamo
» Cosa vogliamo
» Dove siamo
» Iniziative
» Archivio
» Foto
» Newsletter
» Contatti
» Login

Cerca  Cerca





Cosa vogliamo  Cosa vogliamo
1. Abolizione della proprietà privata della terra, delle materie prime e degli strumenti di lavoro, perché nessuno abbia il mezzo di vivere sfruttando il lavoro altrui, e tutti, avendo garantiti i mezzi per produrre e vivere, siano veramente indipendenti e possano associarsi agli altri liberamente; per l'interesse comune e conformemente alle proprie simpatie.

2.
Abolizione dei Governo e di ogni potere che faccia la legge e la imponga agli altri: quindi abolizione di monarchie, repubbliche, parlamenti, eserciti, polizie, magistratura, ed ogni qualsiasi istituzione dotata di mezzi coercitivi.

3.
Organizzazione della vita sociale per opera di libere associazioni e federazioni di produttori e consumatori, fatte e modificate secondo la volontà dei componenti, guidati dalla scienza e dall'esperienza e liberi da ogni imposizione che non derivi dalle necessità naturali, a cui ognuno, vinto dal sentimento stesso della necessità ineluttabile, volontariamente si sottomette.

4.
Garantiti i mezzi di vita, di sviluppo, di benessere ai fanciulli ed a tutti coloro che sono impotenti a provvedere a loro stessi.

5.
Guerra alle religioni ed a tutte le menzogne, anche se si nascondono sotto il manto della scienza. Istituzione scientifica per tutti e fino ai suoi gradi più elevati.

6.
Guerra alle rivalità ed ai pregiudizi patriottici. Abolizione delle frontiere: fratellanza fra tutti i popoli.

7.
Ricostruzione della famiglia in quel modo che risulterà dalla pratica dell'amore, libero da ogni vincolo legale, da ogni oppressione economica o fisica, da ogni pregiudizio religioso.

Section Newsletter
email:

print
Links  Links
images/link/cira.gif

images/link/acrataz.gif

images/link/studentilibertaribanner.jpg

images/link/arivistaanarchica.gif

images/link/filiarmonici.gif

images/link/ayp2.png

images/link/cslm.gif

images/link/comidad.gif

images/link/ainfos.gif

images/link/sicilialibertaria.gif

images/link/lotta.gif

images/link/liberaico.gif

images/link/umanitanova.gif

images/link/arraggia.gif

images/link/autistici_logo.png

Aforisma  Aforisma
«Ottenere il comunismo prima dell'anarchia, cioè, prima di avere completamente conquistato la libertà politica ed economica, significherebbe stabilire una tirannia cosi terribile, che la gente rimpiangerebbe il regime borghese, per poi tornare al sistema capitalista...» (1920) Errico Malatesta

A-infos  A-infos
Non trovo il file RSS!

Statistiche  Statistiche
Visite: 5956
Statistiche