CANTO SOCIALE E POPOLARE




(14 gennaio 2013)

Al Cox 18 "I Canzonieri del lunedì"


Lunedì 14 gennaio, nella saletta dell'Archivio Primo Moroni, si è svolto il primo incontro sul canto sociale e popolare, organizzato dal Coro Ingrato in collaborazione con Calusca e COX 18. La grande adesione riscontrata - più di una trentina le persone presenti - ci ha fatto pensare a un altro e più capiente spazio; pertanto il prossimo lunedì ci sposteremo nel salone del Cox.
Il primo approccio, dato l'impatto sonoro di così tante voci, è stato entusiasmante. Anche gli animatori del Coro Ingrato si sono detti più che soddisfatti e hanno elaborato alcune proposte per migliorare ulteriormente l'iniziativa. A tutti coloro che hanno lasciato la propria mail è stata inviata una lettera, che sarà messa anche sul sito dell'Archivio Primo Moroni.
I dieci appuntamenti proposti - gratuiti, come già detto - sono rivolti ai frequentatori del Conchetta ma aperti a tutti, non richiedono particolari esperienze e conoscenze, necessitamdo unicamente l'interesse e la voglia di apprendere canti della tradizione popolare e di lotta. Nostro intento è di evidenziare come il canto si è diffuso nel tempo, i personaggi che lo hanno divulgato e il periodo storico che lo ha ispirato.
Per la prima serata sono stati proposti canti molto conosciuti, proprio in vista di un maggior coinvolgimento di tutti, e ne sono stati distribuiti i testi. È stato proiettato un breve video inedito (girato da Ezio Cuppone) in cui Ivan Della Mea, autore di molti canti di lotta, spiega come è nata "O Cara Moglie". Hanno fatto sèguito altri tre brani presi dal repertorio anarchico ("Addio a Lugano", di Pietro Gori), da quello resistenziale ("Fischia il vento", di Felice Cascione) e da quello popolare ("Bel uselin del bosc", nella versione garibaldina).




Si è cercato di impostare da subito i canti a due voci, dove possibile, e di coinvolgere ciascuno dei presenti, sottolineando che anche chi non ha mai cantato o si ritiene stonato ha pieno diritto alla partecipazione. Un altro filone, piaciuto molto, è quello riguardante i canti di osteria dell'area lombarda, che ha concluso la serata con il brano "A Parigi un neonato". Infine, ciliegina sulla torta, la proposta di Ezio di aggiungere, per coloro che sanno già suonare, alla sua chitarra altri strumenti, purché facili trasportare, escluso quindi il pianoforte a una o due code!
Nei prossimi incontri, si parlerà dei molteplici aspetti del canto dal punto di vista storico, sociale e culturale con alcuni brani da eseguire a due, a tre e anche a più voci. Le note di approfondimento, con la relativa bibliografia, verranno esposte nel corso delle serate e successivamente pubblicate sul sito dell'Archivio.
Alla prossima quindi, con "I Canzonieri del lunedì".


--------------------------- * ---------------------------


Presentazione

Ai canzonieri del lunedì

Prime 4 canzoni (14.1.2013)
  Addio a Lugano
  Bel uselin del bosc
  Fischia il vento
  O cara moglie

Cronache del secondo incontro

Secondo gruppo di canzoni (21.1.2013)
  Inno del Sangue
  La ballata del Pinelli
  La bella Gigogin
  Dalle belle città date al nemico
  Bella Ciao delle mondine
  Alla mensa collettiva

Pillole di personaggi del canto popolare e sociale
  Pietro Gori
  Gianni Bosio
  Giovanna Daffini
  Felice Cascione
  Ivan Della Mea
  Roberto Leydi
  il cantastorie
  Duccio Galimberti
  Belgrado Pedrini

Terzo gruppo di canzoni (28.1.2013)
  Il canto dei deportati
  Fuoco e mitragliatrici
  Rosso levante e ponente
  l Nuovi Stornelli socialisti
  A l’era saber sera

Il sangue nel canto (Film) - Canto di tradizione orale a Serle (BS)

Quarto gruppo di canzoni (4.2.2013)
  O Gorizia
  Il partigiano (il bersagliere ha 100 penne)
  Stornelli d'esilio
  El me gatt

Lettera e quinto gruppo di canzoni (18.2.2013)
  Il canto dei Lavoratori
  Io parto per l'America
  Sciopero interno
  Figli dell'officina
  Noi vogliamo l'eguaglianza

Lettera e sesto gruppo di canzoni (25.2.2013)
  E per le strade
  Voce di una madre
  La povera Rosetta
  Collage di canti di risaia

La povera Rosetta in versione Cox18

Settimo gruppo di canzoni (4.3.2013)
  La brigata Garibaldi
  Marciam Marciam
  Dai monti di Sarzana
  Festa d'Aprile
  Se non ci ammazza i crucchi
  Valsesia
  Banditi della Acqui
  O Germania

Ottavo gruppo di canzoni (11.3.2013)
  Galeone
  Morti di Reggio Emilia

Bibliografia



Archivio Primo Moroni
 

informativa privacy